martedì 8 gennaio 2013

Vogliose labbra


 
 
 
 
Ascolto
il canto della notte,
lieve ronzio
di vellutate falene
che si mescola
allo sciabordio dell'onda
e bacia il litorale.
Nella luce dei lampioni
bianca
s'allontana la spuma,
per ritornare
carezzevole,
come incalzanti
i tuoi baci
cercano
le mie labbra vogliose
e ritornano ancora
insaziabili onde,
spume di gocce impazzite
che approdano
alle mie spiagge assetate.


Maria cavallaro