sabato 12 gennaio 2013

Risacca

 

Scherzi di luna
fra le nuvole
scrutano
morbide ombre
adagiarsi
sul suolo umido.
Scricchiolii sommessi
divorati dalla risacca
seguono i nostri passi
sull'arenile.
Noi due,
trasportati dalla notte,
bruciamo le malinconie
nel soffio d'un'aria d'amore,
dove tutto si incanta
nel lago d'un pensiero
e si sgretola
fra le tue dita
l'ansia dell'attesa
che accende.
 
 
Maria Cavallaro