venerdì 28 dicembre 2012

Pianeti

  



 
 
Polpastrelli di velluto
su chiome di seta
morbide, mutevoli,
danzanti
ad ogni alito di vento
e un occhio di luna,
socchiuso
che accompagna
sinuose movenze,
chiaroscuri
che si dissolvono
in perle di luce.
E tu
respiri adagio
e accompagni emozioni
rubate al sentimento,
mentre esplori
pianeti segreti
senza far rumore.


Maria Cavallaro